INDAGINE SUI BISOGNI DELLA DIDATTICA A DISTANZA.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Email

Al fine di realizzare i corsi di formazione per gli insegnanti (risultato del primo prodotto intellettuale del progetto), è stata effettuata un’analisi dei bisogni per capire le reali esigenze degli insegnanti della scuola primaria e secondaria per lo svolgimento della didattica a distanza. I risultati comuni possono essere sintetizzati come segue:

  • Per migliorare l’erogazione delle attività di apprendimento a distanza, è fondamentale migliorare la connessione internet e dotare gli studenti dei giusti strumenti tecnologici per seguire efficacemente le lezioni.
  • È essenziale formare gli insegnanti circa l’uso delle piattaforme e-learning e delle applicazioni educative, fornendo loro corsi di formazione sulle competenze digitali e sui materiali interattivi.
  • È molto importante dare una formazione pedagogica e psicologica agli insegnanti per aumentare l’interazione, il dialogo e l’empatia con gli studenti. Si raccomandano strumenti digitali per migliorare la comunicazione individuale o di gruppo.
  • C’è bisogno di migliorare la partecipazione degli studenti durante le lezioni applicando metodologie come la flipped classroom, il brainstorming, l’uso di video e giochi educativi.
  • Gli strumenti o le piattaforme digitali dovrebbero essere progettati e programmati per fornire un rapido feedback in caso di problemi.
  • Alla base dell’efficacia dell’apprendimento a distanza vi è l’utilizzo di metodologie nuove e flessibili, nuovi programmi di apprendimento adattati al tipo di studente, metodi interattivi per aumentare la motivazione degli alunni, nonché il coinvolgimento dei genitori nel percorso educativo dei loro figli.

In sintesi, emerge come la tecnologia può e dovrebbe migliorare e accelerare l’insegnamento. Un uso consapevole degli strumenti digitali che possono essere messi al servizio dei bambini. Gli insegnanti in grado di cambiare metodologia, vocabolario e strumenti possono rappresentare una fonte di ricchezza per l’intera comunità educativa.
I risultati delle analisi nazionali sono disponibili per il download:

Newsletter.

Comunicati stampa.

Download.